giu 23 2010

Buone opportunità di lavoro in Campania nel settore delle Telecomunicazioni.

Ci sono molte offerte di lavoro in Campania nel settore delle Telecomunicazioni. Infatti, molte aziende ricercano personale da inserire in diverse categorie, principalmente commerciale/vendite. A tal proposito, vorrei segnalare alcune offerte interessanti per chi stesse cercando lavoro in Campania. Nella provincia di Napoli, l’azienda Etjca s.p.a. ricerca 80 persone da inserire nel suo organico (per maggiori informazioni visitare il sito web http://www.etjca.it/). A Salerno, invece, l’azienda Easycenter srl ricerca 150 agenti call center Wind (consultare il sito web http://www.easycenter.it/), mentre ad Avellino l’azienda Alma srl ricerca 100 operatori telefonici per attività di teleselling. Queste sono solo alcune delle numerose offerte per chi cerca lavoro in Campania nel settore delle Telecomunicazioni.


giu 18 2010

Tutti uniti per il “lavoro al Sud”.

Secondo i dati forniti dall’Istat, crolla il lavoro al sud Italia. A tal proposito, scendono in campo contro la povertà le organizzazioni non governative, i sindacati e le associazioni locali con la campagna “combattere la povertà”. I punti salienti dell’iniziativa riguardano il lavoro dignitoso e la partecipazione sociale, puntando l’attenzione su come combattere le cause della povertà, quali lo sfruttamento del lavoro al Sud, l’emarginazione sociale, ecc.
Nella stessa direzione il ministro del lavoro, Maurizio Sacconi, che accetta il “tavolo per la produttività” proposto da Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, in modo da favorire accordi come quello per Pomigliano d’Arco, oppure come lo è stato per Banca Intesa con l’assunzione di 1000 persone al Sud.
Possiamo dire, dunque, che si sta facendo molto per la questione del Mezzogiorno e del lavoro al sud Italia e possiamo quindi sperare in tempi migliori.


giu 17 2010

Tirocini al Comune di Napoli.

Si possono svolgere tirocini a Napoli presso gli uffici del Comune. Si tratta di periodi formativi sia pre-laurea che post-laurea. I tirocinanti saranno seguiti dal personale comunale in veste di tutor, i quali riferiranno periodicamente a Università ed Enti convenzionati circa lo svolgimento del tirocinio. Questa è un’ottima occasione per chiunque volesse svolgere dei tirocini a Napoli, sia che si tratti di tirocini di formazione che di orientamento, da svolgersi presso Enti pubblici o privati. Inoltre, ricordiamo che secondo la legislazione italiana il tirocinio (o stage) non è considerato un rapporto di lavoro, per cui al tirocinante non si applica nessun contratto nazionale, ma è buona norma informarsi prima di iniziare uno stage.
Per maggiori informazioni relative ai tirocini presso il Comune di Napoli si può consultare il sito: http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1311


giu 16 2010

Buone notizie sul fronte del lavoro in Campania.

La Regione Campania ha dato la possibilità di beneficiare di una borsa lavoro, svolgendo delle work experience presso le imprese campane regolarmente iscritte nel Registro delle Imprese. Si tratta di percorsi formativi che mirano a far conoscere la realtà aziendale e acquisire le competenze necessarie per una specifica attività. In questo modo si dovrebbe arginare quel fenomeno del “lavoro sommerso” che al Sud, tra cui in Campania, risulta essere il doppio del Nord dell’Italia, con una percentuale molto alta di presenza femminile. Per questo motivo la CGIL ha proposto delle iniziative per sostenere la condizione delle donne al Sud e migliorare il lavoro in Campania, puntando a un lavoro di qualità che preveda maggiori servizi.
Ci attendiamo, dunque, una buona risposta sul versante del lavoro in Campania, grazie ai diversi provvedimenti che sono stati attivati.
Per maggiori informazioni relative alla borsa lavoro della Regione Campania consultare il sito internet al seguente link: http://www.fse.regione.campania.it/index.cfm?id=128


giu 15 2010

Ottima opportunità per chi è in cerca di un lavoro a Napoli.

Per tutti i giovani avvocati che stanno cercando lavoro a Napoli, ci sono buone opportunità dalla Banca d’Italia, che ha istituito un bando per la selezione di cinque avvocati da inserire nel proprio organico. I requisiti sono: laurea specialistica o magistrale in giurisprudenza con voto non inferiore a 105/110 e, inoltre, bisogna essere iscritti all’Albo degli avvocati. Un’ottima occasione, dunque, per molti giovani avvocati che sono alla ricerca di un lavoro a Napoli e che, purtroppo, devono fare i conti con un mercato del lavoro già abbastanza saturo in questo settore. Il termine di scadenza per inviare la domanda è il 26 giugno 2010 e deve essere prima compilata online e successivamente spedita per raccomandata. Per avere maggiori informazioni si può contattare il servizio di assistenza al numero verde 06/47 92 93 68.
Una buona possibilità di occupazione, dunque, per chi sta cercando lavoro a Napoli.


giu 14 2010

Il concorso al Comune di Napoli tra accuse e proteste.

Dopo tre settimane dall’inizio del concorso al Comune di Napoli, aumentano i dubbi sul giusto svolgimento della prova. A tal proposito, il consigliere comunale di Napoli, Andrea Santoro, ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa che durante le prove selettive del concorso era possibile copiare e collaborare. Invece, Secondo Amalfitano, presidente del Formez, istituto privato al quale spettavano le attività di organizzazione e controllo del concorso al Comune di Napoli, ha assicurato che non si sono verificate anomalie durante la prova. La stessa Jervolino, in veste di sindaco di Napoli, aveva promesso massima trasparenza sulla prova del concorso e contrastare chiunque avesse promesso aiuti o privilegi.
Quindi, per tutti coloro che hanno partecipato al concorso a Napoli, non resta far altro che aspettare l’esito finale e sperare nell’equità della prova.