lug 05 2012

Contratto di lavoro, i cambiamenti apportati dalla riforma

Contratto di lavoro, ecco cosa cambia

Contratto di lavoro, i cambiamenti apportati dalla nuova riforma del mercato del lavoro.

In sintesi, si rafforza l’implementazione dei contratti a tempo determinato, vista come forma di assunzione secondaria dopo il binomio contratto di apprendistato+contratto a tempo indeterminato.

I contratti di lavoro a tempo determinato prevedevano prima sempre l’indicazione di una causale, con la riforma il primo contratto a termine di durata non superiore a 12 mesi non prevederà più l’obbligo di apposizione di causale, ma il contratto non sarà prorogabile.

La durata massima del contratto a tempo determinato era di 36 mesi, senza poter tener conto di periodi di somministrazione, periodi di cui si potrà ora tener conto nel calcolo dei mesi complessivi. La proroga del termine è ora di 30 giorni (a fronte dei 20 precedenti) se il contratto di lavoro dura fino a 6 mesi, di 50 (30 precedenti) se il contratto dura più di 6 mesi.

Il contratto di apprendistato si vede apportata una modifica nel rapporto tra lavoratori qualificati e apprendisti: 3/2 contro 1/1 precedente. E’ possibile assumere nuovi apprendisti solo se almeno la metà degli apprendisti assunti negli ultimi tre anni è stata stabilizzata.

Il contratto di inserimento è invece stato abrogato.

Il contratto di lavoro part time presenta con la riforma una maggiore adattabilità alle esigenze de lavoratore per il quale esistono più  margini di negoziazione.

Il contratto di lavoro intermittente è somministrabile per chi ha meno di 24 anni o più di 55 anni.

 

 


giu 19 2012

Poste italiane, nuovi contratti stagionali

Nuove assunzioni stagionali per poste italiane, ma con qualche novità

Poste italiane, nuovi contratti stagionali per l’estate.

E’ prevista l’assunzione da parte del principale vettore postale italiano, di oltre 2000 addetti tra portalettere (1371) e addetti allo smistamento (708) per il periodo che va dal primo Luglio al 30 Settembre 2012.

La principale  novità è che l’inserimento di una parte dellorganico avverrà con una clausola elastica che consente al datore di lavoro di allungare la durata della prestazione lavorativa, dando così al lavoratore la possibilità di lavorare per un periodo di 6 mesi, in condizioni di orario full time.

I contratti trimestrali riconoscono un buono pasto giornaliero di 5 euro, tredicesima e quattrodicesima commisurate al periodo di lavoro.

I requisiti per accedere alla selezione sono: il possesso del diploma di scuola superiore con la votazione minima di 70/100, della patente B (i mezzi in dotazione saranno di cilindrata 125).

Lo stipendio sarà di 1190 euro lordi,  con ulteriori  riconoscimenti in caso di straordinari.

Per partecipare alla selezione è sufficiente registrarsi al sito di poste italiane nella sezione “Lavora con noi“.

 


mag 23 2012

Precari e con salari bloccati da vent’anni, ecco i lavoratori italiani

Un popolo di precari e con salari bloccati a vent'anni fa, ecco i lavoratori italiani

Un popolo di precari e salari fermi a vent’anni fa: è questo il quadro dell’Italia che emerge dall’ultimo rapporto istat.

La forbice tra salari ufficiali e salari reali  è dunque nettissima, e testimonia al meglio del peggioramento del tenore di vita degli italiani negli ultimi vent’anni.

E i dati più scoraggianti sono al solito quelli che riguardano il sud italia, dove ci sono 2,1 milioni di giovani tra i 15 e 29 anni che non studiano e non lavorano, cumulandosi al numero di inattivi (circa 1,8 milioni) che hanno rinunciato a cercare un lavoro non contando sulla possibilità di trovarne uno.

I contratti atipici incidono poi sempre di più, ai livelli massimi da vent’anni a questa parte, con una percentuale pari al 13,4% del totale. Inoltre una percentuale pari a più del 30% dei precari rimane tale anche dopo dieci anni dal primo contratto atipico.

Si stabilizza in genere, come si legge dai dati, chi appartiene a classi lavorative più elevate, mentre chi comincia come operaio precario ha grosse probabilità di rimanere sempre tale.

Praticamente assenti anche le politiche aziendale rivolte a facilitare la maternità delle donne lavoratrici: un quarto delle mamme, a due anni dalla nascita del bambino, è senza lavoro e trova estreme difficoltà a conciliare un lavoro col proprio ruolo di madre.

 


gen 17 2011

Lavoro Napoli: il contratto di apprendistato

Ecco il vademecum per i giovani che cercano lavoro a Napoli….contratto di apprendistato?!Parliamone.apprendistato.jpg
Caro giovane che hai cominciato la faticosa ricerca di un lavoro a Napoli devi sapere che il  contratto di apprendistato può essere declinato secondo tre diverse tipologie:

  • Apprendistato per diritto/dovere di istruzione e formazione, per giovani di età compresa tra i 15 e i 18 anni con una durata massima di 3 anni.
  • Apprendistato professionalizzante, ovvero che ti consente di ottenere una qualifica, per giovani di età compresa tra i 18 e 29 anni e può durare dai 2 ai 6 anni.
  • Apprendistato specializzante per conseguire un diploma o partecipare ad un corso di alta formazione, per giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni.

Ti ricordiamo che con il contratto di apprendistato hai diritto ad assegni familiari, ma non ad integrazioni salariali, indennità per malattia, di disoccupazione e di mobilità. Continueremo con la disamina dei contratti di lavoro utile a voi giovani di Napoli…ma non solo!


gen 13 2011

Lavoro Napoli: come districarsi tra i diversi tipi di contratti

contratto.jpgSe cerchi lavoro a Napoli e non sai come muoverti tra i numerosi tipi di contratti questo articolo ti risulterà molto utile.
A Napoli e nel resto d’Italia il 30 dicembre 2003 entra in vigore la Legge 30, cosiddetta “Riforma Biagi”, che ha inserito nuove tipologie di contratti di lavoro: apprendistato, inserimento, lavoro a progetto, lavoro occasionale accessorio, part time, lavoro ripartito, lavoro intermittente o a chiamata, somministrazione di lavoro, appalto, distacco, trasferimento ramo d’azienda, certificazione dei contratti, socio lavoratore di cooperative, tirocinio estivo.
Analizzeremo questi contratti di lavoro uno per volta in modo da rendere semplice e comprensibile questo mondo anche a chi non digerisce il “tecnichese” dei burocrati del lavoro e soprattutto a quei giovani che a Napoli si trovano a fare i conti con un posto di lavoro sempre più flessibile e precario.
Continua a seguirci!


gen 05 2011

Novità per le offerte di lavoro a Salerno: assunzioni per 350 agenti call center

Ci sono importanti novità se cerchi offerte di lavoro a Salerno: EasyCenter, Società del Gruppo CIRTE, impresa leader nella gestione di servizi di Contact Center per prestigiose compagnie di Telecomunicazioni comunica assunzioni per 350 agenti Call Center Wind. Si offre un compenso fisso, un minimo garantito di 600 euro e il contratto di lavoro iniziale di un anno. Requisiti per ottenere il lavoro sono la laurea o il diploma, conoscenze informatiche di base, ottime doti comunicative, attitudine alle relazioni interpersonali e al problem solving; le selezioni per le assunzioni saranno effettuate presso la sede di Salerno e inoltre saranno offerte proposte di attività con prospect in lingua straniera a chi possiederà conoscenze di lingua spagnola, russa o rumena.
La sede si trova a Salerno a pochi minuti dall’Università degli Studi, saranno offerte  occasioni formative iniziali e in progress retribuite, per uno sviluppo del lavoro basato su un Talent Development Program; le assunzioni sono aperte…..cosa aspetti?!?


mag 08 2009

Tirocinio per lavoro come ingegneri edili

La D.B. (Deutsche Bahn) Ferrovie tedesche offre Tirocini per ingegneri costruzioni edili, con precedenti esperienze, anche di stage. Richiesta buona conoscenza Inglese e Tedesco, eccellente conoscenza Excel, Access, Power Point, capacità di autonomia e lavoro in team. Compiti: progettazione di costruzioni linee e ponti e infrastrutture ferroviarie, loro manutenzione e supervisione dei lavori, logistica dei materiali, costruzione di stabilimenti, training per conducenti e personale di fabbrica, sviluppo progetti qualità. Dopo preselezione i candidati saranno invitati al colloquio con la Società DB in tedesco a Mestre, previa comunicazione di data e ora. Borsa di tirocinio da concordare. Possibilità assunzione in azienda. Inviare lettera di motivazione + Curriculum in tedesco entro il 15.05.09, specificando il riferimento EURES e le competenze tra quelle indicate via email a: eures@regione.veneto.it


mag 04 2009

Lavoro come Senior Project Manager Eolico

Michael Page per un’importante realtà multinazionale leader nel settore dell’Engineering Construction Services, ricerca un Senior Project Manager Eolico, con almeno 5 anni di esperienza in posizioni simili in società multinazionali che si occupano di energie rinnovabili. Per il suddetto lavoro sono indispensabili: la conoscenza della lingua inglese, la capacità di rapportarsi ad interlocutori interni ed esterni, italiani e stranieri e la disponibilità a trasferte frequenti anche se di breve durata. Affiancando l’A.D. il candidato opererà nella divisione energie rinnovabili e avrà le seguenti responsabilità: sviluppare dei progetti specifici nel settore della generazione di Energia da fonte Rinnovabile; supervisionare le attività di scouting, project management, gestione e manutenzione di impianti di generazione da fonte rinnovabile. Per chi fosse interessato a questo tipo di lavoro inviare il Curriculum collegandosi al sito: www.michaelpage.it


apr 02 2009

Il contratto a progetto: è giusto o no?

Con la Legge Biagi del 2003 il governo italiano ha riformato il settore del lavoro inserendo, tra gli altri, il cosiddetto contratto a progetto. Della suddetta Legge, quello del contratto a progetto è stato uno dei punti più criticati perchè il lavoratore si trova a doversi assumere i rischi di un lavoro autonomo con la retribuzione e i doveri che ha un dipendente (fonte www.storiedilavoro.it ). A proposito di retribuzione poi, la Legge non vincola e non dà alcuna direttiva su quanto deve essere lo stipendio che percepisce il lavoratore. In caso di infortuni e malattie, questi non vengono retribuiti e, in caso di gravidanza, la donna viene tutelata solo in parte. A questo punto vi chiedo se secondo voi è giusto o no questo tipo di contratto.


nov 18 2008

Starfriends Entertainers Mallorca

Iberostar ricerca 25 collaboratori aperti, socievoli e flessibili (Rif. EURES Nazionale Spain n. 27319) per Maiorca; Ragazzi e ragazze che non hanno timore di lavorare tante ore e che parlano l’Inglese oltre alla propria lingua madre. Se vi piace stare su un palcoscenico, lavorare all’interno dei baby club o organizzare attività sportive. L’azienda offre un corso di formazione, un contratto comprensivo di assicurazione, alloggio gratuito, tre pasti al giorno e rimborso per le spese di viaggio. Periodo: estate 2009 dal mese di giugno al mese di Ottobre 2009. Salario: 1200 € lordi al mese. Inviare curriculum entro il 30/01/2009 in inglese all’indirizzo: eures.mi@provincia.milano.it 


Pagina successiva »