lug 12 2012

Ammortizzatori sociali, manifestazione per i finanziamenti a Palermo

Ammortizzatori sociali, manifestazione davanti a Palazzo Orleans

Ammortizzatori sociali, la questione della deroga fa avvampare la polemica e i lavoratori manifestano a Palermo.

La manifestazione che si è tenuta a Palermo stamane davanti alla Regione è stata indetta dai sindacati riuniti ed ha ad oggetto l’incertezza sul finanziamento al sostegno dei redditi per il 2012.

La mobilitazione ha già ottentuo un primo risultato con lo sblocco dei finanziamenti inps per 14 milioni dell’Fse,  e si spera, per bocca del segretario di Cisl Sicilia Maurizio Bernava, che anche il sit in di stamane possa scongiurare questa “ipoteca che grava sulla testa di migliaia di lavoratori siciliani”.

Bernava sottolinea come la Regione abbia esaurito le risorse residue degli anni precedenti, ed abbia bisogno di risorse che sostengano un fabbisogno previsto per il 2012 in 240 milioni, sollecitando la Regione ad intraprendere politiche attive di sostegno al lavoro, non lasciando adito al governo centrale di appigliarsi all’indolente mancanza d’iniziativa di Palazzo Orleans.

Quella degli ammortizzatori sociali, sempre secondo Bernava, è una tematica socialmente molto sensibile in Sicilia forse più che altrove, e sta alla regione inziare una concertazione attiva col governo che ribadisca come sia responsabilità del ministero erogare le risorse necessarie ad un sostegno fattivo alle politiche del lavoro sull’isola.

 

 

 


gen 04 2011

Assunzioni Enel…anche a Napoli il lavoro esiste!

Il nuovo anno porta con se buone novità, ovvero la notizia che Enel ha comunicato 3.000 nuove assunzioni (di cui il 60% in Italia) e nella desolazione del lavoro a Napoli, questa, è una ventata di speranza per moltissimi giovani laureati, soprattutto in discipline scientifiche.
A Napoli, così come nel resto del centro-sud il tasso di disoccupazione è molto alto; ma a preoccupare è il crescente numero di discoccupati meritevoli, ovvero con curriculum eccellenti, che sono purtroppo senza lavoro. Le assunzioni annunciate dall’Enel riguarderanno soprattutto diplomati e laureati in ambito tecnico-scientifico, largo agli ingegneri, dunque, ma non solo. L’Enel è alla ricerca di personale giovane e qualificato, e le assunzioni sono dirette a giovani meritevoli e interessati a lavorare in un contesto stimolante; certo il possesso di lauree tecnico-scientifiche o economiche e la buona conoscenza della lingua inglese sono requisiti preferenziali per ottenere il lavoro. Provaci…..e buona fortuna!


lug 12 2010

Capo Area Sud per General Trading

General Trading Spa e’ una società commerciale, di Calenzano (FI), operante nel settore dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici con i marchi Schaub Lorenz/Nikkei/Blomberg. Ricerca il Capo area per il sud Italia, con conoscenza del settore, età compresa fra 25 e40 anni, disponibilità a viaggiare, residenza nell’area. Inviare Curriculum via email a: risorse@gttitaly.com
 - Infoweb: cromabp.com